Ristorante Braceria Pizzeria “La Cantina dei Briganti”, Sant’Agata de’ Goti

Ristorante a Sant'Agata de' Goti - La Cantina dei Briganti

Alle pendici del castello ducale di Sant’Agata de’ Goti, in via Parco n.3, prende vita “La Cantina dei Briganti”, testimone delle scorribande dei famosi “Fratelli La Gala”, a capo dei briganti, che hanno imperversato dal 1860 nei territori del Taburno, Laiano, Cerreto e la stessa Sant’Agata de’ Goti. Tra la fine del 1860 e l’inizio del 1861 si scopre l’importanza strategica di questa zona a cavallo tra le province di Benevento e Caserta, compresa com’è nella catena degli Appennini, per i cui i valichi i briganti possono scorrazzare attraverso la Campania, le Puglie e la Basilicata, nel tentativo di riconquistare Napoli ed impedire all’esercito piemontese le comunicazioni tra il Tirreno e l’Adriatico.
La fitta abetaia e il terreno accidentato ben si prestano alla guerriglia. Cipriano e Giona La Gala fissarono qui, in quella che allora era una semplice trattoria a Sant’Agata de’ Goti, il loro quartiere generale e di qui manovravano ben trecento uomini organizzandoli in continue sortite contro i territori di Cancello, Nola, Caserta, Limatola, Durazzano, Arpaia, Sant’Agata de’ Goti e Cervinara.

La Sala grande del Ristorante La Cantina dei Briganti
La vetrina Vini del Ristorante La Cantina dei Briganti
Il gazebo esterno del Ristorante La Cantina dei Briganti

La Cantina dei Briganti è ora un ristorante tipico, basato su una gestione moderna e diretto da un gruppo di giovani ed appassionati ristoratori. Il ristorante esprime la cucina di un tempo sposandola con pietanze esclusive create sulla base di ingredienti di altissima qualità e freschezza.

Le nostre specialità vanno dalla pizza a forno a legna ai ravioloni fatti in casa, ai maltagliati al ragù di cinghiale, al soffritto, alla carne di manzo alla brace proveniente da allevamenti del Parco del Taburno, così come tutti i salumi ed insaccati degli antipasti e i formaggi stagionati pregiati: la produzione dolciaria è propria della casa ed annovera i gustosi tiramisù alla frutta, la panna cotta, le crepes…

Infine, la Carta dei Vini annovera oltre 90 tra i migliori vini provenienti da tutta Italia.